torna alla homepage
Mappa del sito
Link utili
Contattaci
Informativa legale
Aggiornato con Reg. CE n. 2080/05 in subappalto da UNAPOL
ORGANIZZAZIONE SOCI SERVIZI PROGETTI NORMATIVE NOVITÀ AGENDA MODULISTICA
 Associazione
Oggetto sociale
 
Storia
Organi sociali
Oggetto sociale
Organigramma
Sede
  Nel rispetto dello scopo mutualistico e conformemente alla propria natura di organizzazione dei produttori olivicoli, la Coooperativa ha come oggetto la commercializzazione della produzione dei produttori aderenti, ivi incluse tutte le attività intese a:
  1. assicurare la programmazione della produzione dei soci e l'adeguamento della stessa alla domanda, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo;
  2. concentrare l'offerta e commercializzare direttamente la produzione dei soci;
  3. partecipare alla gestione delle crisi di mercato;
  4. ridurre i costi di produzione e stabilizzare i prezzi alla produzione;
  5. promuovere pratiche colturali e tecniche di produzione rispettose dell'ambiente e del benessere degli animali, allo scopo di migliorare la qualità delle produzioni e l'igiene degli alimenti, di tutelare la qualità delle acque, dei suoli e del paesaggio e favorire la biodiversità, nonché favorire processi di rintracciabilità, anche ai fini dell'assolvimento degli obblighi di cui al regolamento CE n. 178/2002;
  6. assicurare la trasparenza e la regolarità dei rapporti economici con gli associati nella determinazione dei prezzi di vendita dei prodotti;
  7. realizzare iniziative relative alla logistica;
  8. adottare tecnologie innovative;
  9. favorire l'accesso a nuovi mercati, anche attraverso l'apertura di sedi o uffici commerciali;
  10. fornire ai soci assistenza per l'esercizio di una razionale ed economica attività nel settore delle produzioni olivicole, anche mediante l'attuazione di servizi comuni;
  11. migliorare le condizioni professionali, economiche, sociali e culturali dei soci e degli operatori del settore olivicolo;
  12. orientare la produzione dei soci nell'ottica della domanda dei consumatori, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo;
  13. valorizzare e promuovere i prodotti.
Per lo svolgimento della propria attività la Cooperativa può:
  • adottare regolamenti e programmi vincolanti per tutti i soci in materia di programmazione delle produzioni e di commercializzazione;
  • commercializzare l'olio di oliva, le olive e altre produzioni agricole dei soci, secondo modalità proposte dagli amministratori e in attuazione alle linee guida indicate dall'assemblea;
  • stipulare, anche per conto dei soci, convenzioni, accordi e contratti per la lavorazione, conservazione e commercializzazione delle produzioni olivicole e per la fornitura di servizi utili al raggiungimento degli scopi sociali;
  • acquisire, realizzare e/o gestire, anche per il tramite di propri soci, altri enti e società partecipati o convenzionati, strutture, impianti ed attrezzature agricole ed industriali necessarie per lo svolgimento degli scopi sociali, richiedendo a tal fine ai competenti organi pubblici e privati l'erogazione, a titolo esemplificativo e non esaustivo, di contributi, finanziamenti, mutui, leasing e quant'altro;
  • creare, registrare, acquistare, gestire marchi commerciali ed ogni altro segno distintivo;
  • svolgere attività promozionali e pubblicitarie;
  • realizzare e gestire sistemi di qualità e di rintracciabilità per la filiera olivicola;
  • predisporre e realizzare anche a livello internazionale programmi di educazione alimentare, di promozione dei consumi di olio extravergine di oliva e di olive da tavola di qualità, di ricerca di mercato, di formazione degli operatori;
  • organizzare servizi e fornire mezzi tecnici utili dell'attività dei soci;
  • promuovere, coordinare e divulgare studi, ricerche e sperimentazioni concernenti il miglioramento delle pratiche colturali, delle tecniche produttive, dei sistemi di conservazione e confezionamento dei prodotti, il diverso utilizzo e smaltimento dei residui di lavorazione delle olive;
  • realizzare impianti, strutture e campi sperimentali o dimostrativi finalizzati allo svolgimento delle ricerche e studi di cui al punto precedente e alla pratica utilizzazione dei risultati;
  • acquistare, prendere a nolo ed a leasing macchine ed attrezzature per essere impiegate nelle strutture della cooperativa ovvero nelle aziende condotte a qualsiasi titolo dai singoli soci;
  • organizzare e/o partecipare a congressi, seminari, mostre, fiere ed ogni altro tipo di manifestazione, in Italia e all'Estero, attinente al proprio ambito operativo;
  • promuovere, istituire, coordinare o gestire in nome e per conto proprio o per conto terzi scuole o corsi di perfezionamento e di specializzazione, sostenendoli anche attraverso iniziative editoriali e pubblicazioni in genere;
  • assumere partecipazione o interessenze o partecipare alla costituzione di consorzi, società ed altri raggruppamenti di soggetti pubblici e privati la cui attività possa concorrere al raggiungimento degli scopi sociali;
  • agevolare l'accesso dei soci a crediti, contributi, fondi e qualsiasi altra provvidenza per ristrutturare o adeguare gli impianti e le strutture di commercializzazione, nonché per la vendita e lo stoccaggio delle produzioni;
  • ricorrere a qualsiasi forma di finanziamento concedendo le opportune garanzie;
  • concedere fideiussioni, avalli, pegni ed altre garanzie per la realizzazione degli scopi sociali.
La Cooperativa inoltre:
  • rappresenta i produttori soci nei confronti degli organi della pubblica amministrazione e di tutti gli enti comunque interessati alle produzioni olivicole; ai fini di tale rappresentanza il mandato è insito nel rapporto di adesione;
  • formula proposte agli enti pubblici ed agli organi della pubblica amministrazione e partecipa alla formazione dei programmi per il settore olivicolo;
  • può predisporre e realizzare progetti e programmi operativi annuali o pluriannuali, anche sopranazionali, finanziati dai contributi dei soci e di enti pubblici ed organismi di livello regionale,nazionale e comunitario;
  • può svolgere tutti gli altri compiti attribuiti alle organizzazioni dei produttori dalla normativa vigente.
Per il raggiungimento dei suoi fini la Cooperativa potrà compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni negoziali di natura immobiliare, mobiliare, finanziaria, necessarie od utili alla realizzazione degli scopi sociali e comunque sia direttamente che indirettamente, attinenti ai medesimi.

La Cooperativa può ricevere prestiti dai soci, finalizzati al raggiungimento dell'oggetto sociale, secondo i criteri e i limiti fissati dalla legge e dai regolamenti.

La Cooperativa può possedere immobili.